sabato 7 marzo 2015

Cristina la tappezziera...

Anche la tanto attesa settimana di recupero ore in eccedenza sta ormai per volgere al termine: i progetti erano forse troppo entusiastici, dato che avevo programmato di ricamare ad oltranza, pulire tutta la casa - vetri e tende comprese -, suonare fino allo sfinimento e dormire dormire dormire...
Ecco, quest'ultimo progetto è stato rispettato.
Per il resto.... ehmm.....insomma....
Sono tuttavia riuscita a fare una cosa che addirittura era fuori programma, ma a cui pensavo da parecchio tempo: rivestire le poltroncine dello studio.

Ok, non erano e non saranno mai niente di speciale: due tranquille e praticissime sedie girevoli prese anni fa all'Ikea, che comunque hanno sempre svolto egregiamente il loro compito, ma ..... discretamente anonime, direi.
Complice quindi qualche ora libera (preceduta da una meravigliosa dormita fino alle 12.00 del mattino!), mi sono dedicata ad una piccola attività di rinnovo che mi ha decisamente soddisfatta.
Che ne dite?
Molto meglio ora, vero?
Il gatto Lillo ha festeggiato con i fuochi d'artificio!!!






In effetti, l'unico problema è stato rappresentato dalla pistola sparapunti, che funziona solo quando ne ha voglia - spara una graffetta a modo ogni 20 volte! - e che mi ha letteralmente ridotta ad un fascio di nervi con mano destra semiparalizzata dal dolore per le pressioni esercitate!!!
Avrei da risistemare anche la poltroncina del mio angolo cucito, ma... certo che se qualcuno di mia conoscenza si impietosisse e mi regalasse una sparapunti elettrica sarebbe fantastico...
A buon intenditore poche parole...

1 commento:

  1. Brava Cristina che provi a far tutto e bravo Massimo che ha capito.

    RispondiElimina

sono curiosa di conoscere la tua opinione: scrivimi!!!